Alimentazione pre e post workout

Allenarsi è molto utile per un buon fisico, ma se non ti prepari bene, il tuo allenamento sarà più difficile del previsto.

Devi sapere quando andare in palestra, quando fare attività aerobica e cosa mangiare prima, durante e dopo il programma d’allenamento. Questo discorso vale anche se tu preferisci allenarti a casa con la cyclette oppure con il tapis roulant.

Tutte queste risposte potrai trovarle nell’articolo, quindi preparati: ti aspetta un allenamento più piacevole del solito! Buona lettura.

Cosa Mangiare prima di Andare in Palestra

Gli allenamenti in palestra di solito sono intensi e brevi. Devi avere molta forza per poterli eseguire nella maniera più corretta possibile, quindi non possono mancare: vitamine, carboidrati e acqua (continuamente). Un buon pasto prima dell’allenamento (2-3 ore prima della palestra) potrebbe essere il seguente:

100 grammi di riso o 100 grammi di patate, un’insalata abbondante, 2 pomodori e 1 frutto a piacere. Questo pasto comprende carboidrati, vitamine e minerali: tutto ciò di cui avrai bisogno in palestra. Al termine dell’allenamento invece dovrai mangiare proteine, in modo da sfruttare l’aumento della massa muscolare dovuto al sforzo che hai fatto durante l’esecuzione dei vari esercizi! Non dimenticare di bere 1-2 litri durante l’allenamento.

Cosa Mangiare prima di Correre

Prepara un bel piatto di pasta (almeno 100 grammi) ed una grande porzione di insalata. Bevi (al termine del pasto) 1-2 bicchieri d’acqua e dopo 1-2 ore vai a correre o a camminare. La pasta riuscirà a permetterti di correre più a lungo del solito (e’ la migliore fonte di energia). Anche in questo caso, dopo l’allenamento ti consiglio un panino con la bresaola o uno shaker proteico. Le proteine fanno sempre bene subito dopo l’allenamento. In commercio ve ne sono davvero davvero di tutti i generi. Le marche più apprezzate dagli sportivi sono MyProtein e Foodspring.

L’acqua è indispensabile anche negli allenamenti aerobici, dunque evita di farne a meno. 1-2 Litri tra prima, durante e dopo l’allenamento possono essere più che sufficienti.

Errori da non Commettere

Non mangiare mai 5 minuti prima di andare in palestra o pochi minuti prima di uscire a correre, a pedalare la bicicletta, a camminare ecc. Devi dare il tempo alla digestione di svolgere il lavoro per bene, altrimenti ti farai del male. Non esagerare neanche con l’acqua: va bene berne tanta, ma non tutta in una volta. E’ sempre meglio bere 20 volte (poco alla volta) che finirsi 1-2 litri d’acqua in 1-2 volte. Questo lo saprai già, ma meglio ricordarlo!

Cosa mangiare dopo l’allenamento

L’allenamento, ormai lo sappiamo bene, è una delle componenti esterne alla dieta ma ugualmente implicato nel processo di dimagrimento. In genere si raccomanda di andare in palestra per circa 3 volte alla settimana. L’allenamento, anche se svolto tutti i giorni, ha utilità pressoché nulla se, una volta finita la sessione, si adottano comportamenti sbagliati. Uno dei comportamenti meno adeguati a tal proposito riguarda l’alimentazione.

Contrariamente a quanto comunemente ritenuto infatti mangiare appena dopo la palestra non è sbagliato, né tanto meno ci fa recuperare tutto quello che abbiamo smaltito sudando e dimenandoci sul tappeto da allenamento; basta solo sapere cosa mangiare e come farlo. Ecco più nel dettaglio cosa evitare:

snack salati: Questi, in virtù del sodio contenuto, agiscono facilitando la ritenzione idrica e quindi dandoci la sensazione di gonfiore. Stesso discorso vale anche per le patatine al forno confezionate in busta
caramelle e cioccolata (soprattutto se al latte). Questi alimenti purtroppo non contengono sostanze nutrizionalmente adeguate a compensare lo sforzo sostenuto durante una sessione di allenamento, e se è vero che non vanno del tutto banditi dalla dieta è altrettanto vero che il primo pasto dopo essere usciti dalla palestra è il momento più sbagliato in assoluto per nutrirsene.

Cosa è possibile mangiare allora?

latte insaporito con un’aggiunta di cioccolato. Questo alimento contiene si dei carboidrati, ma anche delle proteine, le cosiddette nobili, fondamentali per recuperare dopo una sessione di allenamento. Questa bevanda infatti ha anche il merito di reidratare e restituire i sali minerali persi dopo un intenso sforzo fisico. Il tutto in circa un centinaio di calorie…
-via libera ad ogni tipo di frutto: Questo cibo infatti è ricco di zuccheri e fibre e ben si presta a reintegrare le energie perdute durante l’allenamento. Stesso discorso vale per i succhi di frutta ed i frullati a base di frutta (ovviamente se non preparati con dosi eccessive di zucchero).

E tu cosa mangi prima e dopo l’allenamento? Facci sapere nei commenti!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*