Comprare Azioni Eni: in quali piattaforme?

  • by

In una condizione economica di incertezza, come quella generata dalle difficoltà finanziarie dovute all’emergenza sanitaria Covid-19, investire i propri risparmi in società solide e con una storia alle spalle come Eni può essere una valida soluzione per incrementare il proprio portafoglio e diversificarlo.

Ma perché scegliere le azioni Eni? Quali sono i broker migliori per operare? In questa guida andremo a considerare i singoli aspetti al fine di investire nel modo più vantaggioso.

Eni la sua storia

Eni è l’acronico che identifica l’Ente Nazionale Idrocarburi, una società creata dallo Stato nel 1953 e affidata all’imprenditore Enrico Matte, il quale ne fu presidente per circa dieci anni, ponendo le basi di solidità ed efficienza che ancora oggi si riscontrano. Un’azienda che si è saputa evolvere negli oltre 50 anni della sua storia con investimenti ponderati e ampliando i suoi servizi. Nel 1992 si è avuta la sua trasformazione in Eni S.p.A con la sua quotazione sia sulla borsa di Milano sia su quella di New York.
Eni S.p.A è considerata tra le 2000 aziende più grandi al mondo e la prima in Italia per fatturato, superando società come FCA ed Enel. Dalla sua quotazione in borsa le azioni ENI hanno avuto una crescita costante attentandosi oggi intorno agli 8,42 €, con una leggera discesa. L’azienda ha dimostrato di essere tra le società che anche in tempo di crisi riescono a creare posti di lavoro. Proprietaria e compartecipante di oleodotti e pozzi di estrazione con un imponente rete di distribuzione e con ampi sbocchi nel settore chimico, investire in azioni Eni può essere una valida opportunità di incrementare il proprio portafoglio.

I vantaggi e gli svantaggi delle quotazioni Eni

In quanto Società quotata in borsa Eni offre massima trasparenza dei suoi investimenti, un vantaggio molto importante per chi vuole valutare attentamente quale siano le prospettive future dell’azienda e se sia vantaggioso acquistarne azioni. Inoltre anche se vi sono state diverse oscillazione del prezzo, il valore delle azioni ha evidenziato una crescita costante rimanendo quasi sempre in un range tra gli 8 € e i 20 €. Infatti anche in momenti di crisi, la solidità finanziaria dell’azienda, dovuta alla diversificazione dei settori, è stato un fattore importante per mantenere il valore azionario alto.

I rendimenti a medio e lungo termine possono essere una valida alternativa di investimento a cui si aggiunge anche un valore di quotazione accessibile anche a chi ha un capitale limitato da investire.
Come tutti gli investimenti si devono considerare anche gli aspetti negativi. In primo luogo, per ottenere un guadagno proporzionato, sarà necessario investire un capitale importante, oppure utilizzare prodotti finanziari come i CFD che prevedono però una maggiore esposizione ai rischi. Altra considerazione è che tra le attività principali di Eni vi è la somministrazione di fonte energetiche come gas e petrolio, il cui prezzo in questi mesi di emergenza sanitaria è nettamente controllato. Infine si deve considerare che con l’introduzione del mercato libero, la concorrenza in Italia per il settore dei combustibili è elevata.

Le migliori piattaforma dei trading per comprare le azioni Eni

Come investire su Eni? Oggi grazie alla digitalizzazione basta un computer, una connessione internet e l’iscrizione a un broker autorizzato, per poter acquistare e vendere azioni di questa azienda. Tra i broker che possono essere considerati migliori per investire su Eni si possono considerare: eToro, IQ Option e Forextb. Vediamo di analizzare più nel dettaglio queste piattaforme.

Il social trading di eToro

Realizzare un sistema di trading innovativo e con strumenti professionali anche per i trader meno esperti è alla base della trasformazione di eToro nella prima piattaforma di Social Trading. Etoro offre una piattaforma di webtrader molto competitiva e veloce, sicura grazie alle autorizzazioni del CySEC, della Consob e dell’FCA inglese, con un conto demo, e soprattutto un’interfaccia in cui si potrà operare su una vasta quantità di asset tra i quali sono previsti i titoli azionari più importanti in Europa e nel mondo. Si potrà sfruttare una leva finanziaria pari a 1:5 attraverso l’impiego dei CFD. Inoltre eToro offre la possibilità di investire sin da subito, grazie al sistema di social trading che prevede tra i tanti servizi l‘opzione copy trader. Ciò significa, che se si vuole acquistare azioni Eni con i CFD si potrà letteralmente copiare o imitare un popular trader professionista, imitando o copiando le sue stesse operazioni.

Acquista ora le azioni Eni con eToro

IQ Option: una piattaforma dalle estreme potenzialità

IQ Option nasce nel 2014, una piattaforma riconosciuta dal CySEC, dalla Consob Italiana e dall’FCA inglese e sviluppata al fine di fornire strumenti altamente competitivi come i CFD al fine di operare su una vasta quantità di asset. Sarà possibile disporre di diversi conti, che si attivano in base ai versamenti con un minimo di 10 € e un massimo di 3.000 €. L’aspetto che rende questo broker tra quelli più apprezzati e utilizzati per il trading online è la piattaforma webtrader IQ Option 4.0, altamente potenziata e con un’operatività professionale al livello di quelle più famose come la MetaTrader 4.

Grazie ad essa sarà possibile avere strumenti di analisi per valutare quando entrare con un acquisto o vendita di titoli Eni. Inoltre si avrà la possibilità di operare sul mercato azionario con i CFD e una leva finanziaria pari a 1:5 senza l’applicazione di commissioni, ma solo con l’aggiunta di uno spread.

Inizia ora a fare trading con le azioni Eni con soli 10€

Forextb: innovazione e tecnologia per il trading

Una piattaforma di nuova generazione nata nel 2015 ma con tutte le potenzialità offerte da un broker sicuro grazie all’autorizzazione da parte del CySEC e un’interfaccia professionale. Si disporrà di un conto demo gratuito e di un due versioni di piattaforma reali in modo da adattarsi a tutte le tipologie di operatività. Infatti si potrà utilizzare l‘interfaccia webtrader personalizzata dal team di Forextb, o la MetaTrader 4 considerata tra le versioni più affidabili e professioni dai trader. Operare su Eni sarà semplice grazie a una schermata di immissione degli ordini intuitiva e che permette di processare l’acquisto e la vendita con i CFD in pochissimi decimi di secondo, disponendo di tutti gli strumenti di analisi tecnica e professionali adatti per scegliere il trend giusto.

Inizia ora a fare trading con ForexTB

Conclusioni

Le azioni Eni possono essere una valida alternativa per un investimento a medio e lungo termine e che offra una certa sicurezza nel rendimento. Inoltre grazie ai CFD e alla leva finanziaria offerta dalle piattaforme eToro, IQ Option e Forextb, effettuare operazioni su Eni può essere anche un investimento a breve termine. Infatti sarà possibile impiegare capitali illimitati ma con un’esposizione finanziaria maggiore e inoltre operare sia in caso di crescita del titolo sia se il trend del valore cambia, ottenendo comunque un guadagno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *