Comprare Azioni Enel: guida aggiornata 2020

Chi di noi non conosce Enel, il colosso italiano nella distribuzione dell’energia elettrica che da svariati anni continua ad offrire i propri servizi senza preoccuparsi minimamente della concorrenza. Proprio per questo motivo anche gli investitori sono particolarmente attratti da questa società, riuscendo a ricavare grandi guadagni dall’acquisto delle sue azioni.


Se anche voi siete intenzionati a comprare azioni Enel, ma prima di iniziare necessitate di qualche informazioni in più, oggi vi diremo tutto ciò che c’è da sapere, comprese le migliori piattaforme da utilizzare per il trading, come ad esempio eToro, un broker CFD che negli anni si è distinto per la sua affidabilità e sicurezza. Ma prima di inoltrarci in questo discorso vediamo le caratteristiche di questa grande società italiana.

Enel: la sua storia

La storia di Enel ebbe inizio all’incirca nel 1898, quando il bisogno degli italiani di energia elettrica cominciò a crescere a dismisura. Privati cittadini ed aziende erano costretti a ricorrere a metodi artigianali per la produzione della corrente, che oltre ad essere difficili da gestire erano anche molto pericolosi.

Non erano infatti rari gli incendi scoppiati a causa di un generatore difettoso o privo di alcuna manutenzione. Lo Stato, resosi conto che era impossibile promuovere lo sviluppo del Paese senza una rete elettrica all’altezza della situazione, cercò con tutte le sue forze di trovare un piano di distribuzione adatto. All’inizio vennero incaricate le società private, che però per colpa di tariffe sproporzionate e servizi di bassa qualità, non riuscivano a garantire un’alimentazione continua a tutta l’Italia.

Qualche anno dopo, ovvero nel 1962, riemerge una vecchia idea, o meglio dire disegno di legge, che inizialmente era stato scartato; stiamo parlando dell’Ente Nazionale per l’ energia elettrica, soprannominato Enel.
Il piano dello stato era unificare tutto il sistema elettrico nazionale sotto una singola autorità che concedesse a tutti lo stesso servizio.

Il disegno di legge venne nello stesso anno approvato dalla Camera dei Deputati, ed Enel assunse il pieno controllo di tutte le reti elettriche del paese, procedendo alla loro unificazione. A partire da qui la storia continua così come noi la conosciamo; Enel continua a crescere ed evolversi, mantenendo costantemente carica tutta l’Italia.

Migliori piattaforme trading per comprare azioni Enel

Comprare azioni Enel non è un’attività da sottovalutare, sono tanti i rischi in gioco ed è bene prendere le giuste precauzioni. Una di queste, sicuramente la più importante, riguarda proprio la scelta della piattaforma trading per la compravendita delle azioni.

Esistono tantissime piattaforme di trading online, ognuna con le proprie caratteristiche e particolarità. In questa lunga lista troviamo anche portali poco affidabili e privi di alcuna regolamentazione; fare trading quindi diventa rischioso sia dal punto di vista economico che legale.

Scegliere invece solo le migliori piattaforme trading per fare trading CFD con le azioni Enel, vi permetterà di avere a portata di mano servizi e strumenti finanziari comodi e facili da usare, che sicuramente renderanno la vostra esperienza di trading migliore. Tra le migliori piattaforme trading troviamo eToro, ForexTB e Iq Option, che vantano attualmente numerosissimi investitori al loro interno. Vediamo di analizzare le loro caratteristiche principali:

eToro

Il broker CFD eToro nasce nel lontano 2007 e ad oggi conta milioni di iscritti in tutto il mondo. Grazie a eToro è possibile fare trading con le azioni Enel senza spendere grosse cifre e tramite i CFD è possibile guadagnare sia che l’azione salga ma anche se scende.

Nella sua piattaforma vi è inoltre la funzionalità del Copy Trading che permette di copiare, nel senso letterale del termine, tutte le operazioni eseguite dai guru del Forex. In questo modo anche i principianti potranno fare trading senza alcuna difficoltà. Clicca qui per iniziare a fare trading con eToro

Leggi qui la recensione approfondita di eToro.

ForexTB

ForexTB è un broker CFD relativamente giovane che sta avendo un grande successo tra gli investitori. La sua piattaforma, di semplice utilizzo, ti permette di fare trading non solo con le azioni ma anche con le valute, le materie prime, gli indici e le criptovalute. Questo broker non applica commissioni e gli spread sono tra i più bassi del settore.

Mette inoltre a disposizione per tutti i neofiti del settore un ebook gratis che spiega in maniera semplice come operare nei mercati finanziari. Clicca qui per scaricarlo ora e fare trading senza intoppi

Se vuoi saperne di più su ForexTB leggi qui la sua recensione.

Iq Option

Se vuoi fare trading con le azioni Enel ma hai pochi soldi da investire, Iq Option è il broker adatto. Questo è infatti l’unico broker al mondo che ti permette di iniziare ad affacciarti al mondo del Forex con soli 10€. La sua piattaforma è di semplice utilizzo ed adatta anche a chi ha poche conoscenze nel settore. Puoi anche fare trading utilizzando il tuo smartphone grazie all’app che potrai scaricare gratuitamente .

Inizia ora a fare trading con Iq Option con soli 10€

Vantaggi e svantaggi delle azioni Enel

Comprare azioni Enel è molto più vantaggioso di quanto si possa pensare, motivo per cui, come vi abbiamo accennato in precedenza, gli azionisti tengono sempre sott’occhio la società. Non vi sarà possibile guadagnare solo dalla variazione dei prezzi delle azioni o dalla loro compravendita a lungo termine, ma persino dai dividendi. Avete capito bene, Enel premia tutti i suoi investitori con la distribuzione dei dividenti, che con una quota di 3,5% risultano essere sicuramente un ottimo profitto. I rischi invece si mantengono molto bassi, se non quasi nulli, per diversi motivi.

Innanzitutto Enel è una società che ha contribuito alla creazione della storia e allo sviluppo dell’Italia, portando l’elettricità ovunque sulla nostra penisola. Il suo fallimento o la sua scomparsa risultano quindi essere ipotesi al limite della realtà, uno scenario che sicuramente non vedremo per moltissimi anni. Un altro fattore che gioca a favore dell’acquisto delle azioni di Enel, è dato dalla partecipazione dello Stato nelle sue attività. Ricordiamoci sempre che Enel è una società a partecipazione statale, e il governo sicuramente non potrebbe permettersi di lasciarla fallire, mandando in crisi l’economia dell’intero paese. Infine troviamo le stesse azioni che Enel compie ogni giorno, ovvero continui investimenti sulla crescita e sullo sviluppo, che la rendono letteralmente immune alla concorrenza. Analizzati questi fattori, acquistare azioni Enel non rivela nessun svantaggio nascosto, l’importante rimane sempre saper investire in maniera consapevole, seguendo un giusto piano d’investimento.

Conclusioni

Siamo sicuri che siete rimasti sorpresi del fatto che potete acquistare azioni Enel in qualsiasi momento online, con una manciata di click. Come abbiamo visto oggi insieme, basta rivolgersi alle giuste piattaforme di trading per essere certi di non rischiare truffe o raggiri, che purtroppo ancora sono presenti nel settore degli investimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *